Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Campionati  >  Articolo corrente

Cainero regina d’Europa
“Verifica ottima per Rio”

Di   /  10 Luglio 2016  /  Nessun commento

Foto: ISSF

Foto: ISSF

TIRO A VOLO. Per la quinta volta nella sua carriera, la terza nel quadriennio che culminerà con i Giochi di Rio, Chiara Cainero si è diplomata Campionessa d’Europa. La friulana di Cavalicco di Tavagnacco e portacolori del Gruppo Sportivo della Forestale con questa prestazione ha dato prova di un eccezionale stato di forma. Perfetta in qualificazione, chiusa con 75 su 75 eguagliando il Record del Mondo siglato dalla compagna di squadra Diana Bacosi nel 2015 durante i Giochi Europei di Baku (AZE), la campionessa olimpica di Pechino 2008 è stata la migliore anche nella semifinale con il punteggio di 15/16. Un secondo en.plein sfiorato, stavolta nel gold match contro la cipriota Konstantia Nikolaou, le è valso la medaglia d’oro ed il quinto titolo continentale, che va ad aggiungersi a quelli conquistati nel 2006 a Maribor (SLO), nel 2007 a Granada (ESP), nel 2013 a Suhl (GER) e nel 2014 a Sarlospustza (HUN). “La forma è buona. Io sono una che si allena molto e ci tenevo a fare bene questa gara soprattutto per me. Ad un mese dalle Olimpiadi e dopo tanto lavoro serve una verifica. E’ andata bene – ha commentato alla fine della gara – Sono molto soddisfatta di come ha sparato. Loanto è sempre Lonato, un campo bellissimo e di grande livello tecnico. Fare bene qui è importante. Poi, per la prima volta in tanti anni che sparo, mi sono trovata a disputare la semifinale ed il medal match con i campi accanto impegnati dalla gara, quindi ho dovuto contare le fucilate degli altri e regolare le mie di conseguenza. Non è stato semplice, ma ho fatto un ottimo allenamento ed ho testato la concentrazione. Ci sono tante persone che dovrei ringraziare per l’aiuto che mi danno giorno dopo giorno, partendo da mio marito e dalla mia famiglia, che mi aiutano nella non facile gestione del doppio ruolo di atleta e di mamma, arrivando fino agli sponsor ed alla federazione con il suo staff. Ma stavolta ho una dedica speciale ed è per il mio Gruppo Sportivo.

Oggi la finale uomini.

Fonte fitav.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. La Fiamma sta per spegnersi su un’Olimpiade controversa. Il bilancio non può che essere positivo, visto che siamo stati capaci di vincere in molti sport e di creare novità attorno a discipline poco considerate. Resta l’impressione di sempre. Quale? Semplice, all’Italia manca il sistema sportivo nazionale, manca quella lucida progettazione di sistema che progetti […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →