Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Notizie  >  Articolo corrente

Fondo: sorpresa nella Staffetta femminile. Vince la Svezia

Di   /  15 Febbraio 2014  /  Nessun commento

GuldenextraSOCHI 2014. Arrivo a tre nella Staffetta femminile di Sochi e vittoria della Svezia grazie allo sprint vincente di Charlotte Kalla, che sul traguardo si impone davanti alla Finlandia di Krista Lahteenmaki e alla Germania che schierava in ultima frazione Denise Herrmann in una volata che ha visto tre squadre in meno di un secondo. Quarta la Francia, mentre la Norvegia, grande favorita della vigilia, non èandata oltre al quinta posizione, con Therese Johaug in grande crisi che si è fatta staccare in seconda frazione. Ottavo posto per l’Italia con Virginia De Martin al lancio che è stata penalizzata dalla rottura di un bastoncino. Le altre hanno fatto gara costante, come conferma Elisa Brocard, schierata in seconda frazione. “Ho cercato di tenere la Bjornsen per dare il cambio a Piller nella migliore posizione e ci sono risucita – ha detto la valdostana – Ho fatto la mia gara, penso di avere dato il 110% perche’ si correva in squadra e fare una staffetta e’ un evento importante”. Marina Piller: “Sono stata fortunata a partire con la Stephens, ci siamo date il cambio un po’ per uno. Dobbiamo continuare a crederci, vediamo la Germania che non ha tanto piu’ di noi pero’ ha fatto il bronzo, continuo a metterci grinta e miglioreremo”. Ilaria Debertolis ha approfittato dell’errore di percorso della Diggins nel curvone finale per superare l’americana: “Ho avuto una botta di fortuna perche’ lei ha sbagliato percorso, speriamo di essere piu’ avanti anche noi nei prossimi anni”.

Domani, domenica, la staffetta maschile (il via alle ore 11.00 italiane): la squadra azzurra schiera Dietmar Noeckler al lancio seguito da Giorgio Di Centa per la parte in classico, mentre nel pattinato correranno Roland Clara e David Hofer.

 

Risultati completi – Fondo – Staffetta femminile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. La Fiamma sta per spegnersi su un’Olimpiade controversa. Il bilancio non può che essere positivo, visto che siamo stati capaci di vincere in molti sport e di creare novità attorno a discipline poco considerate. Resta l’impressione di sempre. Quale? Semplice, all’Italia manca il sistema sportivo nazionale, manca quella lucida progettazione di sistema che progetti […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →