Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Prima Pagina  >  Articolo corrente

Fondo: staffetta maschile alla Svezia, quinta una bella Italia

Di   /  16 Febbraio 2014  /  Nessun commento

Sverige-StaffaMSOCHI 2014. La Svezia, come quattro anni fa a Vancouver, ha vinto la medaglia d’Oro nella staffetta 4×10 chilometri di Fondo maschile. La squadra scandinava, composta da Marcus Hellner, Lars Nelson, Johan Olsson e Daniel Richardsson, ha chiuso in testa col tempo di 1h 28”42, Argento per la Russia, +27”3, Bronzo per la Francia, +31”9.  La squadra italiana è stata superiore alle attese e a quanto suggerito dalle prestazioni nelle prime gare olimpiche. Al lancio Dietmar Noeckler ha tenuto nel gruppo dietro le scatenate Finlandia e Svezia, passando il testimone a Giorgio Di Centa in quinta posizione a 25″ dalla vetta della gara. Il quarantunenne di Paluzza è passato a metà gara in sesta posizione a 41″ dalla Svezia e 30″ dal podio. Ottima la frazione in tecnica libera di Roland Clara che ha recuperato due posizioni e all’ultimo cambio è passato in quarta posizione con 42″ da Olsson, 28″ dalla Russia e 24″ dalla Francia. David Hofer ha attaccato a tutta nella prima parte della sua frazione fino a vedere la medaglia di Bronzo ad una dozzina di secondi per poi cedere ed essere risucchiato da Petter Northug che ha trascinato la Norvegia, sempre più a disagio sulle nevi e all’altitudine di Sochi, al quarto posto. Quinta posizione per la staffetta azzurra, a 1’22” dalla Svezia.

 

Risultati completi – Fondo – Staffetta 4×10 km maschile

About

Manager di una multinazionale, da quasi 50 anni guardo allo sport con gli occhi sognanti dell'eterno ragazzo. Negli ultimi anni, fulminato dall'aria olimpica respirata nella mia Torino, ho narrato lo sport a cinque cerchi, quello che raramente trova spazio nei media tradizionali. Non disdegno divagazioni nel calcio, mettendo da parte l'anima tifosa, che può ancora regalare storie eccezionali da narrare a modo mio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. La Fiamma sta per spegnersi su un’Olimpiade controversa. Il bilancio non può che essere positivo, visto che siamo stati capaci di vincere in molti sport e di creare novità attorno a discipline poco considerate. Resta l’impressione di sempre. Quale? Semplice, all’Italia manca il sistema sportivo nazionale, manca quella lucida progettazione di sistema che progetti […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →