Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Rio 2016  >  Articolo corrente

La Bruni e la Diletta
“Vivo senza pregiudizi”

Di   /  16 agosto 2016  /  Nessun commento

Rachele Bruni alle interviste (alanews)

Rachele Bruni alle interviste (alanews)

NUOTO. “Se è più difficile fare coming-out nel mondo dello sport piuttosto che vincere una medaglia olimpica? In realtà no, perchè io non ho mai pensato di fare outing o di cosa potesse pensare la gente: ho sempre vissuto tutto con naturalezza senza pensare ai pregiudizi della gente”. Con queste parole l’argento olimpico Rachele Bruni risponde alle domande dei giornalisti a Casa Italia sulla sua dichiarata relazione omosessuale (ha dedicato la vittoria alla sua Diletta). Con la stessa semplicità la fondista del nuoto racconta anche gli ultimi istanti della lunga gara: “La francese Muller mi ha buttato giù proprio mentre mi apprestavo a toccare il tabellone: l’argento finale è stata una grandissima emozione che mi ripaga dei tanti sacrifici fatti”. (Andrea Eusebio e Giuliano Rosciarelli/alaNEWS)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. La Fiamma sta per spegnersi su un’Olimpiade controversa. Il bilancio non può che essere positivo, visto che siamo stati capaci di vincere in molti sport e di creare novità attorno a discipline poco considerate. Resta l’impressione di sempre. Quale? Semplice, all’Italia manca il sistema sportivo nazionale, manca quella lucida progettazione di sistema che progetti […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →