Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Notizie  >  Articolo corrente

L’ippon di Basile
“Italia, basta calcio”

Di   /  8 Agosto 2016  /  Nessun commento

RIO 2016. “In Italia si parla sempre e solo di calcio, è come se nel judo la federazione investisse il proprio budget solamente su un judoka, vi sembra giusto? Finchè sei continuerà a vedere solo il calcio l’Italia andrà a picco”. La lezione è firmata Fabio Basile, l’autorevolezza, oltre a un’irruenta personalità anche davanti ai microfoni, gliela dà una pesantissima medaglia d’oro, la duecentesima nella storia azzurra alle Olimpiadi estive. “Non ho pensato a nulla, mi sono isolato con la mente e ho solo pensato a sconfiggere i miei avversari: in finale ho sentito il coreano che si innervosiva sotto le mie mani, lo avevo in pugno”. Proprio lui, che a Rio nemmeno doveva esserci perchè giudicato troppo ‘junior’ per la spedizione si prende la sua rivincita e i ringraziamenti sono meno di quel che si crede: “Il passaggio di consegne di Elio Verde qualche mese fa? Lo saluto e basta, ma non spendo pensieri per nessuno se non per la mia famiglia e per chi mi è stato vicino in palestra”. (Andrea Eusebio e Giuliano Rosciarelli/alaNEWS)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. La Fiamma sta per spegnersi su un’Olimpiade controversa. Il bilancio non può che essere positivo, visto che siamo stati capaci di vincere in molti sport e di creare novità attorno a discipline poco considerate. Resta l’impressione di sempre. Quale? Semplice, all’Italia manca il sistema sportivo nazionale, manca quella lucida progettazione di sistema che progetti […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →