Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Prima Pagina  >  Articolo corrente

Nicolai-Lupo in coro
“Adesso vogliamo l’oro”

Di   /  17 agosto 2016  /  Nessun commento

BEACH VOLLEY. Dopo aver battuto nella notte il duo russo già sconfitto agli Europei di Svizzera, Simenov Krasilnikov, Daniel Lupo e Paolo Nicolai sono stati gettati, con il loro ingresso in finale olimpica per l’oro contro Alison e Bruno, nel vortice della notorietà nazionale. Con una condotta di gara eccezionale, nonostante, il set iniziale perso, i due hanno condotto la rimonta in modo magistrale contro i due avversari chiudendo la gara al tiebreak. Ora tutta la gioia è loro e tutto il dovere di vincere è dei brasiliani. “Adesso vogliamo l’oro” hanno ripetuto i due avieri che si godono la consacrazione a livello internazionale. Malagò, esaltato, ha rilasciato alle cronache un augurio tutto speciale: “Speriamo che per i brasiliani finisca come nel calcio con l’Uruguay nel 1950”. A Copacabana, quindi, c’è l’aria del Maracanazo.

About

Di professione #sharindaddy, racconto storie da 30 anni. Ho un futuro dietro le spalle fatto di un Mondiale e due Olimpiadi, ma anche di esperienze giornalistiche in ogni tipo di medium (oh, è latino, mi raccomando). Amo il calcio, quello vero, ma da quando ho visto la fiamma olimpica non mi sono più riavuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. La Fiamma sta per spegnersi su un’Olimpiade controversa. Il bilancio non può che essere positivo, visto che siamo stati capaci di vincere in molti sport e di creare novità attorno a discipline poco considerate. Resta l’impressione di sempre. Quale? Semplice, all’Italia manca il sistema sportivo nazionale, manca quella lucida progettazione di sistema che progetti […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →