Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Prima Pagina  >  Articolo corrente

Pellegrini, prove di addio
e l’incubo della notte

Di   /  10 Agosto 2016  /  Nessun commento

NUOTO. Il verdetto della notte è stato impietoso. Federica Pellegrini quarta in quei 200 stile libero che l’hanno resa regina del nuoto mondiale. La nuotatrice veneta ha  terminato la sua gara in 1’55″18. Oro alla statunitense Katie
Ledecky, in 1’53″73 davanti alla svedese Sarah Sjostrom  (1’54″08), argento. Bronzo per l’australiana Emma McKeon. La notte ha regalato un’immagine disarmata della fuoriclasse di spinea che si è sentita tradita dalle sue stesse sensazioni negative patite poche ore prima della gara, dopo le rifiniture che erano andate bene. “Mi sembra di vivere in un incubo, non è andato niente, ma soprattutto per il tempo”. Uno di quei momenti, insomma, nei quali si perde tutto quello che rappresenta un punto di riferimento e si è soli verso  la fine di un’avventura, di un’esperienza, di un pezzo della vita. Sostenuta da tutti, da Renzi a Malagò, è rientrata al villaggio olimpico e all’imbrunire ha postato questo. Vale un addio, amaro, di una gigante dello sport italiano. Si vedrà se darà cosi.

 

Eh già non è arrivata!! Fa così male questo momento che non potrei descriverlo!! Non è un dolore di uno che accetta quello che è successo , anzi è un dolore di una che sa cos’ha fatto quest’anno…la determinazione che ci ha messo…il mazzo che si è fatta.. I pianti per i dolori e per la fatica…lo svegliarsi la mattina e dopo 7 ore di sonno sentirsi come se ti avessero appena preso a pugni quanta è ancora la stanchezza…si ho 28 anni….bla bla bla….ma ci credevo…ho combattuto con tutto quello che avevo e purtroppo ho perso…forse è tempo di cambiare vita …forse no….certo è che un male così forte poche volte l’ho sentito….colpa di nessuno anzi….volevo ringraziare tutte le persone che mi hanno fatto sentire in quest’anno come da molto tempo non mi sentivo… @matteogiunta che mi ha fatto volare🏊🏻… @filomagno82 che mi è sempre stato vicino in ogni momento ❤️.. @mrc.morelli che ha curato le mie ferite… #brunarossi che ha curato la mia mente…. Grazie a tutti voi perché abbiamo dato tutti il massimo quest’anno ma purtroppo in questo sport si vince di centesimi e si perde di centesimi…e oggi qualcuno ci ha presentato un conto troppo salato da accettare…😥

Una foto pubblicata da Federica Pellegrini (@kikkafede88) in data:

About

Di professione #sharindaddy, racconto storie da 30 anni. Ho un futuro dietro le spalle fatto di un Mondiale e due Olimpiadi, ma anche di esperienze giornalistiche in ogni tipo di medium (oh, è latino, mi raccomando). Amo il calcio, quello vero, ma da quando ho visto la fiamma olimpica non mi sono più riavuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. La Fiamma sta per spegnersi su un’Olimpiade controversa. Il bilancio non può che essere positivo, visto che siamo stati capaci di vincere in molti sport e di creare novità attorno a discipline poco considerate. Resta l’impressione di sempre. Quale? Semplice, all’Italia manca il sistema sportivo nazionale, manca quella lucida progettazione di sistema che progetti […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →