Caricamento...
Sei qui:  Home  >  DOPING & CO  >  Articolo corrente

A Schwazer otto anni
La marcia è… finita

Di   /  11 agosto 2016  /  Nessun commento

MARCIA. La storia infinita della nuova positività di Alex Schwazer riscontrata dopo un esame a sorpresa il primo gennaio 2016, è terminata. Il Tas ha accolto la richiesta della Iaaf che esigeva per l’altoatesino 8 anni e ha fermato la marcia disperata di Alex che, con il suo staff, aveva raggiunto Rio nella speranza di poter gareggiare. “Prendo atto” ha detto un laconico Malagò, mentre i suoi legali fanno sapere di voler andare avanti fino agli esami del Dna per questa storia. Fra pochi minuti, in un hotel del centro, si dovrebbe assistere a una conferenza stampa dello staff di Schwazer, con i legali, con Donati e tutto il resto dei collaboratori.

About

Di professione #sharindaddy, racconto storie da 30 anni. Ho un futuro dietro le spalle fatto di un Mondiale e due Olimpiadi, ma anche di esperienze giornalistiche in ogni tipo di medium (oh, è latino, mi raccomando). Amo il calcio, quello vero, ma da quando ho visto la fiamma olimpica non mi sono più riavuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. La Fiamma sta per spegnersi su un’Olimpiade controversa. Il bilancio non può che essere positivo, visto che siamo stati capaci di vincere in molti sport e di creare novità attorno a discipline poco considerate. Resta l’impressione di sempre. Quale? Semplice, all’Italia manca il sistema sportivo nazionale, manca quella lucida progettazione di sistema che progetti […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →