Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Prima Pagina  >  Articolo corrente

Sochi 2014: Mikaela Shiffrin vince l’Oro nello Slalom

Di   /  21 Febbraio 2014  /  Nessun commento

Mikaela Shiffrin - SlalomSOCHI 2014. Vittoria con brivido per Mikaela Shiffrin nello Slalom femminile di Sochi. L’americana, nettamente al comando al termine della prima manche, ha commesso un grave errore a metà della seconda ma con un miracolo è riuscita a rimanere in pista e mantenere un vantaggio sufficiente a rintuzzare il recupero delle austriache Marlies Schild e Kathrin Zettel che avevano recuperato dalla sesta e settima posizione e può festeggiare una indimenticabile doppietta, visto che aveva conquistato il titolo mondiale nella passata stagione a Schladming. E con la coppa del mondo di specialità praticamente in testa, può sognare una storica tripletta a nemmeno diciannove anni. Fuori dai giochi nella seconda manche Federica Brignone e Chiara Costazza, le quali occupavano a metà gara la ventiduesima e venticinquesima posizione. Entrambe, notevolmente in ritardo, hanno provato a rischiare per risalire posizioni senza fortuna.

Sabato 22 febbraio (ore 13.45 prima manche, ore 17.15 italiane seconda manche) chiusura con lo slalom maschile: al via Manfred Moelgg, Patrick Thaler, Giuliano Razzoli e Stefano Gross.

 

Risultati completi – Sci Alpino – Slalom femminile

About

Manager di una multinazionale, da quasi 50 anni guardo allo sport con gli occhi sognanti dell'eterno ragazzo. Negli ultimi anni, fulminato dall'aria olimpica respirata nella mia Torino, ho narrato lo sport a cinque cerchi, quello che raramente trova spazio nei media tradizionali. Non disdegno divagazioni nel calcio, mettendo da parte l'anima tifosa, che può ancora regalare storie eccezionali da narrare a modo mio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. La Fiamma sta per spegnersi su un’Olimpiade controversa. Il bilancio non può che essere positivo, visto che siamo stati capaci di vincere in molti sport e di creare novità attorno a discipline poco considerate. Resta l’impressione di sempre. Quale? Semplice, all’Italia manca il sistema sportivo nazionale, manca quella lucida progettazione di sistema che progetti […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →