Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Prima Pagina  >  Articolo corrente

Zaytsev, zar azzurro
“Se vinco l’oro, mi ritiro”

Di   /  21 agosto 2016  /  Nessun commento

PALLAVOLO. “Se vinco l’oro, mi ritiro. Ve lo dico, mi ritiro”. Parole e musica di Ivan Zaytsev, lo zar azzurro che ha portato alla finale di oggi pomeriggio la nazionale azzurra di volley. L’atleta azzurro ha confermato ai cronisti poche ore fa l’intenzione di dire addio col botto. “Della semifinale di Londra 2012 ci siamo solo io e Birarelli – ha proseguito il bomber italiano – e io comincio a invecchiare. Ho visto qui, invece, un grande gruppo e dei ragazzi che hanno gli occhi di tigre. Vogliono sempre dare il 300%”. Appuntamento alle 18.15, appuntamento con la storia.

About

Di professione #sharindaddy, racconto storie da 30 anni. Ho un futuro dietro le spalle fatto di un Mondiale e due Olimpiadi, ma anche di esperienze giornalistiche in ogni tipo di medium (oh, è latino, mi raccomando). Amo il calcio, quello vero, ma da quando ho visto la fiamma olimpica non mi sono più riavuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. La Fiamma sta per spegnersi su un’Olimpiade controversa. Il bilancio non può che essere positivo, visto che siamo stati capaci di vincere in molti sport e di creare novità attorno a discipline poco considerate. Resta l’impressione di sempre. Quale? Semplice, all’Italia manca il sistema sportivo nazionale, manca quella lucida progettazione di sistema che progetti […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →