Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Notizie  >  Articolo corrente

Sochi 2014: sorteggiati i tracciatori per le gare maschili. Doppio Kostelic

Di   /  30 Gennaio 2014  /  Nessun commento

AnteKostelicSCI ALPINO. A St. Moritz è stato effettuato il sorteggio per le tracciature olimpiche delle gare maschili di Sci Alpino. La prima notizia è che l’Italia non figura in nessuna tracciatura. La seconda notizia è che Ante Kostelic, papà di Ivica, è stato sorteggiato ben due volte: nello slalom della supercombinata e nella seconda manche dello slalom.

Ecco il quadro completo:

DH – Helmuth Schmalzl (FIS)
SC – Helmuth Schmalzl (FIS – DH), Ante Kostelic (CRO – SL)
SG – Patrice Morisod (FRA)
GS – David Chastan (FRA – I manche), Andreas Puelacher (AUT – II manche)
SL – Albert Doppelhofer (GER – I manche), Ante Kostelic (CRO – II manche)

“Sappiamo già cosa ci attende per gli slalom – ha commentato Claudio Ravetto -. Le tracciature di Kostelic sono sempre insidiose e il tracciatore tedesco è lo stesso della seconda manche di Schladming, manche molto particolare e difficile. Quindi saranno slalom complicati, ma saranno così per tutti e non ci sono problemi”. Jacques Theolier è riserva nelle tracciature dello slalom, mentre Massimo Rinaldi è connection coach per la Discesa, la Supercombinata e il SuperG.

About

Manager di una multinazionale, da quasi 50 anni guardo allo sport con gli occhi sognanti dell'eterno ragazzo. Negli ultimi anni, fulminato dall'aria olimpica respirata nella mia Torino, ho narrato lo sport a cinque cerchi, quello che raramente trova spazio nei media tradizionali. Non disdegno divagazioni nel calcio, mettendo da parte l'anima tifosa, che può ancora regalare storie eccezionali da narrare a modo mio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. Il numero cinque fa pensare in questa domenica azzurra. Cinque come le Olimpiadi di Tania Cagnotto che, alla quinta Fiamma, vince un argento e un bronzo e chiude lì. La bolzanina ha insegnato a tutti una cosa: ci può essere un modo di interpretare l’appuntamento olimpico. Con serenità, con la serenità di chi sa […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →