Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Prima Pagina  >  Articolo corrente

Aldo Montano, percorso
netto in qualificazione

Di   /  5 Agosto 2013  /  3 Commenti

Foto: Augusto Bizzi

Foto: Augusto Bizzi

BUDAPEST 2013. Hanno preso il via questa mattina con le qualificazioni della Sciabola Maschile riservate agli schermitori non inclusi nella lista dei primi sedici del ranking mondiale i Campionati Mondiali di Budapest. In pedana è salito Aldo Montano. Il campione del Mondo in carica, infatti, dopo aver saltato tutta la stagione di Coppa del Mondo per via di una serie di infortunii, è “scivolato” oltre la sedicesima posizione e, quindi, è stato costretto ad iniziare dalle “forche caudine” dei gironi. Per lui un percorso netto nel proprio girone, concluso con sei vittorie e nessuna sconfitta. In virtù di ciò ha staccato il pass per il tabellone principale che inizierà mercoledi mattina dal turno dei 64.

Alle 11.45 inizierà invece l’avventura iridata di Valentina Vezzali. Dopo appena 83 giorni dal parto del secondogenito Andrea, la pluricampionessa olimpica torna in pedana, affrontando la fase a gironi. L’azzurra era dal Mondiale di Lipsia 2005, affrontato dopo la nascita del primogenito Pietro, che non era costretta a partire dalla fase di qualificazione.

Alle 14.45, infine, prenderà il via la fase a gironi della prova di spada femminile. Ad essere impegnate saranno le azzurre Francesca Quondamcarlo, reduce dal bronzo conquistato agli Europei di Zagabria2013, e Mara Navarria, anche lei al rientro in gara dopo il parto del primogenito Samuele, lo scorso 8 aprile.

About

Manager di una multinazionale, da quasi 50 anni guardo allo sport con gli occhi sognanti dell'eterno ragazzo. Negli ultimi anni, fulminato dall'aria olimpica respirata nella mia Torino, ho narrato lo sport a cinque cerchi, quello che raramente trova spazio nei media tradizionali. Non disdegno divagazioni nel calcio, mettendo da parte l'anima tifosa, che può ancora regalare storie eccezionali da narrare a modo mio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

Sofia Goggia: quando l’anima di un’atleta riscrive il destino

Leggi... →