Autore: Redazione Olympialab

ATLETICA LEGGERA. Il giorno dopo il fattaccio, il risveglio di Gimbo Tamberi è stato come un match di boxe a mani nude contro Mike Tyson. L’atleta azzurro ha preso un sacco di sberle (metaforiche) in faccia, quando, con il suo staff, si è messo a fare i conti con il suo infortunio al Louis II di Monaco.  L’esame di risonanza magnetica eseguito all’ospedale di Pavia, il San Matteo, questa mattina ha evidenziato una parziale lesione al legamento della caviglia sinistra, vale a dire quella più importante per il saltatore in alto che, ieri sera, ha portato il record italiano assoluto…

Read More

ATLETICA LEGGERA. Gianmarco Tamberi vince e vola a 2,39 per il record italiano assoluto di salto in alto a Montecarlo nella nona tappa della IAAF Diamond League. Purtroppo la serata di mister HalfShave finisce con uno spiacevole imprevisto: l’azzurro tenta l’impresa a 2,41, ma la sua seconda prova culmina con un urlo di dolore. Gimbo si dispera e si accascia a terra addosso al saccone stringendosi la caviglia sinistra, quella del piede di stacco. Dal pubblico in curva si alza un “Noooo” di costernazione. Chiede subito del ghiaccio, ma è costretto ad uscire di scena in barella. Come riferito dal padre-allenatore…

Read More

CERCHI E PALAZZI. Ieri a Ostia c’è stata l’inaugurazione della ristrutturata pista di atletica leggera Giannattasio, stadio Stella Polare e il primo vero contatto tra i vertici del Comitato Organizzatore di Roma 2024 e la nuova compagine dell’amministrazione capitolina. Da una parte Malagò, dall’altra Frongia, i quali potrebbero aver discusso sul da farsi per capire dove andare con questa candidatura messa in scacco, più volte da Virginia Raggi, neo sindaca dell’Urbe. Resta un’impressione contrastante perché perfino le agenzie internazionali hanno parlato, stamani, di primo vero vertice sul tema, ma i protagonisti rispondevano così in modo ufficiale. Non sembra quindi esserci…

Read More

ATLETICA LEGGERA. Una superiorità schiacciante. Anzi, va detto, per certi versi, anche imbarazzante. L’oro di Gianmarco Tamberi arriva, com’era nelle speranze di chiunque abbia a cuore l’atletica italiana; ma al marchigiano, campione del mondo indoor nel marzo scorso a Portland, bastano la miseria di quattro salti, per mandare sotto la doccia tutti gli avversari. Uncontested, o quasi. Come pochi altri prima di lui. Ogni quota è superata con sicurezza, sempre al primo tentativo: 2,19; 2,24; 2,29; 2,32. Nessuno riesce a pareggiare Tamberi a questa misura, e la gara si completa dunque in poco più di un’ora. Si arrendono i britannici…

Read More

TIRO A VOLO. Per la quinta volta nella sua carriera, la terza nel quadriennio che culminerà con i Giochi di Rio, Chiara Cainero si è diplomata Campionessa d’Europa. La friulana di Cavalicco di Tavagnacco e portacolori del Gruppo Sportivo della Forestale con questa prestazione ha dato prova di un eccezionale stato di forma. Perfetta in qualificazione, chiusa con 75 su 75 eguagliando il Record del Mondo siglato dalla compagna di squadra Diana Bacosi nel 2015 durante i Giochi Europei di Baku (AZE), la campionessa olimpica di Pechino 2008 è stata la migliore anche nella semifinale con il punteggio di 15/16.…

Read More

ATLETICA. Poker di medaglie italiane nella mattinata dedicata alla mezza maratona (km 21,097). Veronica Inglese è argento, seconda in 1h10:35 (primato personale) alle spalle della portoghese Moreira (1h10:19); la squadra (Incerti 14esima 1h12:51; Console 19esima, 1h13:12) sale sul secondo gradino del podio alle spalle del Portogallo e davanti alla Turchia. In campo maschile, Daniele Meucci è bronzo (1h02:38), dietro lo svizzero Tadesse (1h02:03) e al turco Ozbilen (1h02:27). La squadra uomini è terza, bronzo (oro alla Svizzera, argento alla Spagna) grazie ai piazzamenti di Stefano La Rosa (1h04:15) e Ruggero Pertile (29esimo, 1h05:48).

Read More

BASKET. L’Italia è in finale al Torneo Pre Olimpico e domani sfiderà la Croazia per conquistare il pass per i Giochi Olimpici di Rio (ore 21.00, diretta Sky Sport 1). In semifinale la Nazionale allenata dal Commissario Tecnico Ettore Messina ha battuto al PalaAlpitour 79-54 il Messico. Danilo Gallinari miglior realizzatore azzurro con 15 punti. Con lui in doppia cifra Nicolò Melli con 14, Marco Belinelli con 12 e Pietro Aradori con 10. Nell’altra Semifinale la Croazia ha superato 66-61 la Grecia (Bogdanovic 20 punti) e ritroverà in finale l’Italia, già affrontata nella fase a gironi (vinsero gli Azzurri 67-60). Il…

Read More

ATLETICA. Il piazzamento di Veronica Inglese nei 10000 metri (sesto posto con il personale portato a 31:37.43), chiude una buona giornata inaugurale in chiave italiana agli Europei di Amsterdam. Ai quattro azzurri che in mattinata avevano centrato l’accesso alle finali (Trost, Rossit, Jacobs e Strumillo), si sommano nella sessione pomeridiana le promozioni dei tre siepisti Jamel Chatbi (8:33.11), Abdullah Bamoussa (8:32.54, PB) e Yuri Floriani (8:34.82). Passano il turno e guadagnano la semifinale anche Yuneysi Santiusti negli 800 metri (2:04.53) e i due ostacolisti dei 400 Mattia Contini (51.26) e Mario Lambrughi (51.06). Sfortunato il giavellottista Roberto Bertolini, che supera…

Read More

TIRO CON L’ARCO. C’era anche Giovanni Malagò alla presentazione, avvenuta al bar del tennis al Foro Italico, della squadra di tiro con l’arco per le Olimpiadi e le Paralimpiadi. Il presidente del Coni ha espresso il suo orgoglio: “Stracomplimenti al tiro con l’arco. Esserci qualificati prima con gli uomini è un risultato eclatante, ce la giochiamo e abbiamo una tradizione fortissima”. Gli azzurri David Pasqualucci, Marco Galiazzo, Mauro Nespoli, Lucilla Boari, Claudia Mandia e Guendalina Sartori hanno poi confessato le loro speranze in vista dei Giochi di Rio.  Sembra risolto, quindi, il difficile rapporto avuto negli ultimi mesi dal senatore azzurro Galiazzo…

Read More

PALLACANESTRO. Sotto gli occhi di un ammirato Gianni Malagò, a Torino per sostenere gli Azzurri di Messina, l’Italia della Pallacanestro supera il primo vero test probante del suo torneo e regola la Croazia, dopo un match interessante e combattuto, con un sofferto 67-60 aprendosi la strada per la fase finale del raggruppamento che ancora vede aperta la strada per le altre posizioni di vertice. .@Italbasket🇮🇹 finish atop Group B after win over Croatia 🇭🇷! #FIBAOQT#RoadToRio 📊https://t.co/HDQLRweTrmpic.twitter.com/LPgnUd0JYz — FIBA (@FIBA) 5 luglio 2016 Sugli scudi, questa volta, il fromboliere Marco Belinelli che mette a segno 19 punti…

Read More

PALLANUOTO. Il Setterosa è a Siracusa per proseguire la preparazione verso i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016. La squadra si allena nella piscina Paolo Caldarella della Cittadella dello Sport fino a lunedì 11 luglio e martedì 12 partirà per Budapest, dove disputerà il torneo BENU CUP dal 13 al 15 luglio con Australia, Spagna e Ungheria. A Siracusa doppie sedute di allenamento: dalle 9.00 alle 12 e dalle 18.30 alle 20.30. La squadra rientrerà da Budapest il 16 luglio, due giorni di riposo e dal 18 al 28 sarà in ritiro collegiale a Roma (allenamenti nella piscina 33X25…

Read More

RIO 2016. Nella prestigiosa cornice del Salone d’Onore del Coni è stata presentata oggi la programmazione della Rai per le Olimpiadi di Rio. Il Dg della Rai Antonio Campo Dall’Orto ha parlato ai cronisti presenti: “Avremo oltre 5 mila ore di programmazione tra Olimpiadi e Paralimpiadi. Metteremo in campo tutto il meglio che abbiamo. Lo sport è un racconto popolare, e questa cosa è molto servizio pubblico”. Anche il presidente del Coni Giovanni Malagò ha detto la sua: “Le Olimpiadi in esclusiva alla Rai sono un qualcosa di molto importante”. Luca Pancalli ha invece rimarcato l’importanza del racconto delle Paralimpiadi:…

Read More

CONI. Al termine del Consiglio di Giunta del Coni, il presidente Giovanni Malagò ha parlato in conferenza stampa: “Siamo a 271 atleti qualificati per l’Olimpiade, quindi nella non auspicabile ipotesi che il basket non si qualifichi abbiamo superato gli atleti qualificati a Londra 2012 e questo e’ un traguardo eccellente. Fra le notizie che vorrei evidenziaste c’è il fatto che farò avere, per decisione motu proprio, a Ettore Messina la palma d’oro al merito tecnico del Coni. A questo proposito stasera vado a vedere Italia-Croazia e farò il tifo come un matto. Abbiamo fatto una visita a Losanna – ha aggiunto…

Read More

SCI ALPINO. In attesa di ritrovare la neve il Jet azzurro scalda i motori in senso letterale.  Peter Fill diventa pilota per un week-end. Succederà dal 15 al 17 luglio sul circuito olandese di Zandvoort, ad Amsterdam, dove il campione di Castelrotto parteciperà ad una gara del circuito Audi Sport TT Cup, grazie all’invito di Audi International. Un invito di grande prestigio, che l’azzurro ha accolto con grande entusiasmo. “Non volevo assolutamente lasciarmi sfuggire quest’occasione – ha detto Peter -, gareggerò con il discesista francese Adrien Theaux e con due giornalisti internazionali, in un team che Audi ci ha offerto. Saremo…

Read More

PENTATHLON MODERNO. Aria di Olimpiadi vuol dire anche aria di sport come il pentathlon moderno per il quale hanno preso il via in giornata, in Bulgaria a Sofia, i Campionati Europei Senior 2016, l’ultimo appuntamento internazionale per i pentatleti europei prima dei Giochi olimpici  di Rio de Janeiro. Per la prima giornata sono scese in gara le 12 staffette femminili, inclusa quella delle azzurre Claudia Cesarini e Alessandra Frezza che ha chiuso al 10° posto con 1064  punti. Oro alla Bielorussia, davanti a Germania e Ungheria. Domani, invece, sarà il momento delle staffette maschili con l’Italia che mette in campo due giovani…

Read More

PALLACANESTRO.  L’Italbasket inizia nel migliore dei modi il  torneo preolimpico di Torino. Lo fa battendo la Tunisia con un inequivocabile 68-41. Gli azzurri di Ettore Messina, dopo un primo tempo che li ha visti sempre condurre il gioco, sebbene con una discreta serie di errori come corollario (32-27), cambiano  marcia al rientro in campo e, con un terzo quarto schiacciante con un parziale di 22-2, mettono decisamente le mani sul match. Negli ultimi dieci minuti andati sul +30 (59-29), Bargnani e compagni  controllano il tentativo di riportarsi in partita degli uomini di Tlatli, fissando, appunto, il 68-41 finale sui tabelloni. E domani sera,…

Read More

PALLAVOLO. Si radunerà domani sera a Cavalese la nazionale italiana femminile di Marco Bonitta, che in Val di Fiemme affronterà l’ultima fase di preparazione in vista del torneo olimpico di Rio de Janeiro. Per questo primo collegiale, che si concluderà il 13 luglio, il ct italiano ha convocato 15 atlete: Alzatrici Ofelia Malinov (Imoco Volley Conegliano), Alessia Orro (Club Italia), Eleonora Lo Bianco (Foppapedretti Bergamo); Opposti Valentina Diouf (Unendo Yamamay Busto Arsizio) e Nadia Centoni (Galatasaray Istanbul); Schiacciatrici Serena Ortolani (Imoco Volley Conegliano), Antonella Del Core (Dinamo Kazan), Alessia Gennari (dall’8 luglio) e Miriam Sylla (Foppapedretti Berg amo), Paola Egonu…

Read More

PALLACANESTRO. Dopo un mese di raduno e cinque amichevoli di preparazione, inizierà questa sera, con la sfida al PalaAlpitour contro la Tunisia (ore 21.00, diretta Sky Sport 1), l’avventura della Nazionale al Pre Olimpico. Alla vigilia del torneo che qualifica ai Giochi Olimpici di Rio, il CT Ettore Messina e il capitano Luigi Datome hanno incontrato i media presso l’albergo NH Collection Torino Piazza Carlina. “C’è grande entusiasmo intorno alla Nazionale – ha affermato il CT – siamo grati ai tifosi per l’affetto che ci stanno dimostrando. Ora è arrivato il tempo delle gare che contano. In campo mi aspetto di…

Read More

ATLETICA. Come un leone che sente l’odore del sangue della sua preda. Già, con la stessa capacità di reazione di una fiera Justin Gatlin, discusso capofila della batteria di frecce americane alla ricerca della riconquista del regno della velocità umana, ha dato risposta al “sanguinante” momento di Usain Bolt. Per avvisare il giamaicano infortunato, il campione Olimpico di Atene 2004, ha segnato i Trials di Atletica in corso di svolgimento a Eugene vincendo la semifinale della competizione con un 9’83” poi “ribassato a 9’80” nella finale nella quale ha trovato la valida resistenza di Trayvon Bromell (9″84) e Marvin Bracy…

Read More

DOPING. Il giorno del giudizio al Tas sarà il 19 luglio. Mentre in queste ore un’ottantina di atleti russi hanno chiesto al Tribunale di Arbitrato dello Sport di Losanna di essere ammessi in via indipendente ai Giochi con adeguati esami sulla loro pulizia rispetto a pratiche di doping, di pari passo è andato il ricorso dell’estromessa Federatletica Russa la quale ha cercato nella Corte dell’ultimo grado di giudizio della legge sportiva una via per respingere al mittente l’estromissione dai Giochi. Anzi, per la precisione il ricorso è stato presentato dal Comitato Olimpico di Mosca: dovesse arrivare la vittoria su questo…

Read More