Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Notizie  >  Articolo corrente

Grand Prix: orgoglio Italia, 3-2 agli USA

Di   /  31 Agosto 2013  /  Nessun commento

World Grand Prix - Italia

World Grand Prix (Foto: FIVB.org)

PALLAVOLO (Sapporo). Nella penultima giornata della Final Six del World Grand Prix la nazionale italiana femminile coglie la prima vittoria, grazie a una rimonta spettacolare nel tie-break contro gli Stati Uniti 3-2 (19-25, 25-22, 23-25, 25-18, 16-14). Con il successo sulle americane  l’Italia si porta a quota 3 punti in classifica, domani ultimo giorno di gare con le azzurre che affronteranno le campionesse europee della Serbia (ore 6.30 italiane, diretta Raisport 1).

Contro gli Stati Uniti l’Italia si è presentata in campo con la diagonale Signorile-Diouf schiacciatrici Sorokaite e Costagrande, centrali Guiggi-Arrighetti e il libero De Gennaro al rientro dopo l’infortunio al polpaccio. Nel primo set l’Italia non riesce ad essere incisiva in attacco e pur lavorando bene a muro è costretta a inseguire. Le statunitensi commettono pochissimi errori e difendono forte, mentre le azzurre soffrono in ricezione e cedono (19-25). Il secondo parziale, con Bosetti per Sorokaite, vede la crescita dell’Italia, che sfrutta alla perfezione le imprecisioni avversarie, portandosi nettamente al comando. Sul 16-12 Noemi Signorile si infortuna alla caviglia destra e al suo posto entra Camera. Il vantaggio man mano si assottiglia, le ragazze di Mencarelli però tengono duro e nel finale la spuntano (25-22). Nel terzo set il copione cambia ancora, questa volta infatti sono gli Stati Uniti a prendere il largo. Quando tutto sembra in favore degli Usa, Diouf si scatena e insieme ad alcune difese spettacolari, protagonista De Gennaro, da vita a una bella rimonta. Le azzurre si fanno sotto fino a un punto di distanza, ma non riescono a completare l’opera (23-25).

I buoni segnali mostrati dall’Italia si confermano nel quarto set, con Guiggi e compagne che impongono il proprio ritmo. Diouf e Costagrande spingono a tutta, mentre gli Usa sbagliano parecchio e si arrendono (25-18). Nel tie-break gli Stati Uniti si fanno trovare più pronti, allungando fin dalle prime azioni. Le azzurre dopo aver accusato il colpo trovano la forza di reagire e accorciano le distanze. Il finale vede le americane avanti 14-10, ma qui l’Italia compie il capolavoro e con 6 punti di fila ribalta la gara, vincendo (16-14).

 

———-

Fonte: Federvolley

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. Il numero cinque fa pensare in questa domenica azzurra. Cinque come le Olimpiadi di Tania Cagnotto che, alla quinta Fiamma, vince un argento e un bronzo e chiude lì. La bolzanina ha insegnato a tutti una cosa: ci può essere un modo di interpretare l’appuntamento olimpico. Con serenità, con la serenità di chi sa […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →