Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Prima Pagina  >  Articolo corrente

Rio 2016 parte in salita
Sale il coro delle proteste

Di   /  5 Agosto 2016  /  Nessun commento

RIO 2016.  In migliaia hanno risposto all’appello del movimento brasiliano contro le Olimpiadi che si aprono questa sera. L’appuntamento era davanti al Maracanà Palace Hotel, uno dei più esclusivi della città. Colori, musica e slogan hanno accompagnato la manifestazione che ha di fatto paralizzato il lungo mare. Così, mentre le migliaia di turisti che ogni giorno affollavano le spiagge di Maracanà, sindacati, movimenti, associazioni, urlavano i loro slogan e le loro rivendicazioni. Il bersaglio preferito Michel Terem, il presidente provvisorio che ha di fatto sostituito la Dilma Roussef sospesa per sei mesi dopo le accuse di corruzione. (Giuliano Rosciarelli e Andrea Eusebio/alaNEWS)

 

 

About

Di professione #sharindaddy, racconto storie da 30 anni. Ho un futuro dietro le spalle fatto di un Mondiale e due Olimpiadi, ma anche di esperienze giornalistiche in ogni tipo di medium (oh, è latino, mi raccomando). Amo il calcio, quello vero, ma da quando ho visto la fiamma olimpica non mi sono più riavuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. Il numero cinque fa pensare in questa domenica azzurra. Cinque come le Olimpiadi di Tania Cagnotto che, alla quinta Fiamma, vince un argento e un bronzo e chiude lì. La bolzanina ha insegnato a tutti una cosa: ci può essere un modo di interpretare l’appuntamento olimpico. Con serenità, con la serenità di chi sa […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →