Caricamento...
Sei qui:  Home  >  DOPING & CO  >  Articolo corrente

La Wada pressa il Cio
“Ha delle responsabilità”

Di   /  21 Luglio 2016  /  Nessun commento

Provette in laboratorio

Provette in laboratorio

DOPING & CO. La querelle del doping di stato russo conosce ora dopo ora evoluzioni anche nei rapporti tra i diversi organismi dello sport mondiale. Dopo la decisione del Tas di rigettare il ricorso di alcuni atleti russi che chiedevano la partecipazione individuale ai Giochi nell’atletica leggera dopo la squalifica delal Federazione russa di quello sport, la Wada, Agenzia Antidoping mondiale, ha inchiodato anche il Cio avvertendolo, in merito alal decisione di squalificare o meno l’intera Russia dopo il rapporto McLaren, di “considerare le sue responsabilità attentamente prima di prendere la decisione.

About

Di professione #sharindaddy, racconto storie da 30 anni. Ho un futuro dietro le spalle fatto di un Mondiale e due Olimpiadi, ma anche di esperienze giornalistiche in ogni tipo di medium (oh, è latino, mi raccomando). Amo il calcio, quello vero, ma da quando ho visto la fiamma olimpica non mi sono più riavuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. Il numero cinque fa pensare in questa domenica azzurra. Cinque come le Olimpiadi di Tania Cagnotto che, alla quinta Fiamma, vince un argento e un bronzo e chiude lì. La bolzanina ha insegnato a tutti una cosa: ci può essere un modo di interpretare l’appuntamento olimpico. Con serenità, con la serenità di chi sa […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →