Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Notizie  >  Articolo corrente

Sochi 2014: il programma dell’Hockey su Ghiaccio

Di   /  1 Febbraio 2014  /  Nessun commento

Bolshoy-Ice-Dome-300x199SOCHI 2014. Tutti hanno ancora negli occhi il delirio del Canada Hockey Palace di Vancouver, quando nella finale maschile di quattro anni fa ci volle un overtime per dare la vittoria ai padroni di casa sugli Stati Uniti in una finale tutta nordamericana che replicava, con lo stesso vincitore, la finale del torneo femminile.

Diverse sono le formule per i due tornei. In campo maschile partecipano 12 squadre, suddivise in 3 gironi; nella prima fase all’interno del gruppo le squadre si incontrano con la formula del girone all’italiana ma viene predisposta una unica classifca di tutte le 12 squadre. Le prime quattro nazioni si qualificano per i quarti di finale mentre le altre otto si affrontano in un turno di ottavo di finale.

In campo femminile partecipano 8 squadre: le 4 migliori fanno parte del girone A, le altre del girone B. Le prime due classificate del girone A accedono alle semifinali mentre terza e quarta affrontano le prime due del girone B negli ottavi di finale.

 

Le medaglie di Vancouver 2010

Evento Oro Argento Bronzo
Maschile Canada Stati Uniti Finlandia
Femminile Canada Stati Uniti
Finlandia

 

Torneo Maschile

Hockey-maschile

 

Torneo Femminile

Hockey-femminile

About

Manager di una multinazionale, da quasi 50 anni guardo allo sport con gli occhi sognanti dell'eterno ragazzo. Negli ultimi anni, fulminato dall'aria olimpica respirata nella mia Torino, ho narrato lo sport a cinque cerchi, quello che raramente trova spazio nei media tradizionali. Non disdegno divagazioni nel calcio, mettendo da parte l'anima tifosa, che può ancora regalare storie eccezionali da narrare a modo mio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. Il numero cinque fa pensare in questa domenica azzurra. Cinque come le Olimpiadi di Tania Cagnotto che, alla quinta Fiamma, vince un argento e un bronzo e chiude lì. La bolzanina ha insegnato a tutti una cosa: ci può essere un modo di interpretare l’appuntamento olimpico. Con serenità, con la serenità di chi sa […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →