Autore: Marco Garghentino

Marco Garghentino

Brianzolo dal 1996, ho sempre pensato che la comunicazione sia la principale arte che l’uomo ha sviluppato nei secoli. Amo lo sport, conoscere il Mondo ed essere informato. Ogni vita ha una storia e spesso vale la pena raccontarla.

Il wing foil si appresta a ripercorrere le orme lasciate dal kite surf, con l’obiettivo di diventare presto a sua volta una disciplina olimpica. Se il kite sarà, però, già presente alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024, dove sono in programma sia gare maschili che femminili, il wing foil per il momento dovrà aspettare, anche se questa attesa potrebbe non durare molto. Come già accaduto proprio per il kite surf, presso le coste californiane di San Francisco il wing foil è diventato uno degli sport acquatici più praticati e la rapida crescita esponenziale della sua popolarità lo ha già reso…

Read More

Le Olimpiadi di Parigi 2024 saranno l’evento più importante che si terrà in Francia il prossimo anno e al quale si riserverà l’attenzione maggiore. In attesa di capire se si volerà nei cieli della capitale a bordo di futuristici aerotaxi o se si tornerà a nuotare nella Senna, entrambe curiosità che alimentano il dibattito a meno di 500 giorni dall’inizio dei Giochi, ciò di cui si sta discutendo ampiamente nelle ultime ore è quali dispositivi di sicurezza verranno utilizzati per vigilare sulla competizione sportiva più importante al Mondo. Sicurezza, un tema caldo Nelle scorse settimane, l’Assemblea Nazionale Francese ha approvato…

Read More

Come ogni Olimpiade, anche quella di Parigi 2024 promette di essere un’edizione assolutamente da non perdere. Quando si parla dei Giochi Olimpici, l’attenzione è infatti sempre massima e la curiosità di vedere quali saranno le gare proposte, cosa sarà realizzato nella cerimonia di apertura e quali atleti riusciranno a conquistare una medaglia è sempre tanta. L’edizione di Parigi 2024 non fa eccezione, e, a meno di 500 giorni dal suo inizio, l’attesa per l’Olimpiade francese continua a crescere sempre di più. Conseguenza anche di alcune notizie molto dibattute nelle ultime settimane e che hanno contribuito a creare una curiosità ancora…

Read More

Sara Conti e Niccolò Macii hanno appena conquistato il bronzo nelle coppie di artistico del pattinaggio di figura, salendo così sul terzo gradino del podio ai Mondiali che in questi giorni si stanno tenendo a Saitama, in Giappone. Una medaglia storica per l’Italia, in uno degli sport invernali più suggestivi e affascinanti e la cui Storia trae origine da un passato lontano. Oggi, allora, proviamo a scoprire insieme che cosa sia il pattinaggio di figura. Che cos’è il pattinaggio di figura? Il pattinaggio di figura è un’elegantissima mescolanza di arte e sport, che trae origine dalle tecniche più antiche utilizzate…

Read More

Pronta a ospitare i Giochi Olimpici invernali di Milano-Cortina nel 2026, l’Italia sta progettando di portare nel Belpaese anche un’altra manifestazione organizzata dal CIO. Le regioni di Lombardia e Trentino-Alto Adige potrebbero, infatti, decidere di presentare una candidatura congiunta per ospitare anche le Olimpiadi giovanili invernali del 2028, come deducibile da uno dei punti all’ordine del giorno nel prossimo Consiglio Nazionale del CONI, che si terrà il 27 marzo a Roma, presso il Foro Italico. Un’idea che, se perseguita, potrebbe alzare ancor di più la temperatura da “febbre olimpica” italiana, sulla scia di Milano-Cortina 2026. Ma cosa sono le Olimpiadi…

Read More

L’annessione degli Esports alle Olimpiadi è un tema caldo ormai da qualche anno, ma, per il momento, nessuna decisione definitiva è ancora stata presa dagli organi competenti. Detto ciò, è molto probabile che i videogames possano fare il proprio sbarco ai Giochi Olimpici nei prossimi anni, vista la loro capacità di attrarre grande pubblico, di ogni generazione (il Governo francese li vorrebbe già a Parigi 2024). In attesa di capire cosa accadrà in futuro, gli appassionati del mondo digitale potranno però già consolarsi gustandosi le Olympic Esports Series 2023. Sapete tutti di cosa stiamo parlando? Olympic Esports Series 2023, cosa…

Read More

All’inizio dei Giochi Olimpici di Parigi 2024 mancano ormai meno di 500 giorni e diversi sono ancora i temi aperti a cui la città e gli organi coinvolti in questo grandissimo evento stanno provando a trovare delle soluzioni, vista l’ottima risposta di pubblico già avuta nelle prime fasi di vendita dei biglietti. Uno di questi riguarda la Senna, il romantico fiume che attraversa la capitale della Francia, e in particolar modo la possibilità o meno che esso torni a essere balneabile. Una delle domande che tanti parigini si stanno facendo, da quando alla propria città è stata assegnata l’organizzazione delle…

Read More

La Milano-Torino è una di quelle classiche che i veri appassionati di ciclismo seguono sempre con molta attenzione, nel rispetto della Storia ultracentenaria di quella che è la gara in attività più antica al Mondo. Un appuntamento annuale che nella giornata di oggi ha vissuto la sua edizione numero 104 e le cui origini risalgono a fine 1800. Milano-Torino, quando è nata? La Milano-Torino è nota per essere la classica più vecchia tra quelle presenti ancora oggi nel calendario internazionale delle corse di ciclismo su strada. Nacque, infatti, il 25 maggio del 1876, ben sedici anni prima della Liegi-Bastogne-Liegi, la…

Read More

Un atleta capace di cambiare per sempre la storia di una disciplina olimpica tra le più apprezzate. Dick Fosbury è stato anche questo, un campione che il mondo dell’atletica non potrà mai dimenticare. Un innovatore, preso ancora oggi come esempio da chi decide di praticare il salto in alto. Si è spento nel sonno nella sua Portland, all’età di 76 anni, come annunciato dal suo amico ed ex manager Ray Schulte con un post su Instagram: “È con il cuore pesante che devo annunciare che l’amico e cliente di lunga data Dick Fosbury è morto pacificamente nel sonno domenica mattina…

Read More

Manca poco più di un anno alle prossime Olimpiadi che si terranno a Parigi nel 2024 e la corsa al biglietto è già impazzita. Sia i familiari degli atleti che sono già sicuri (o quasi) di un posto ai prossimi Giochi che gli appassionati delle discipline olimpiche da tutto il Mondo hanno preso d’assalto i portali autorizzati alla vendita dei biglietti, facendo registrare un incredibile numero di richieste. Olimpiadi di Parigi 2024, oltre 3 milioni di biglietti già venduti In poco meno di tre settimane, la prima fase di vendita dei biglietti per le Olimpiadi di Parigi 2024 sono andati…

Read More

Alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024 potrebbero tornare a essere presenti anche atleti di Russia e Bielorussia. Almeno per quanto riguarda la scherma. L’apertura è arrivata direttamente dalla Federazione internazionale (FIE), anche se la decisione finale spetterà ovviamente al CIO. Scherma, atleti di Russia e Bielorussia di nuovo in gara? I primi a esprimersi a favore del ritorno in gara degli atleti di Russia e Bielorussia alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024 sono stati i Comitati d’Asia e d’Africa. Ora è arrivato anche il benestare della Federazione internazionale di scherma, la quale ha deciso di riammettere gli schermidori russi e…

Read More

È uno degli sport invernali capaci di regalare le emozioni più incredibili sia a chi ama questo tipo di discipline che a chi si avvicina a esse per la prima volta. Stiamo parlando dello slittino, sport su pista in cui a vincere è chi riesce a percorrere il tracciato stabilito nel minor tempo possibile, a una velocità media compresa tra i 120 e i 145 km/h, con picchi che talvolta toccano addirittura i 150 km/h. Provate a immaginare di svegliarvi una mattina, indossare tuta e casco protettivo, salire su una slitta fatta di legno e metallo e di lanciarvi in…

Read More