Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Notizie  >  Articolo corrente

Campagna: “Montenegro?
Serve la migliore Italia”

Di   /  1 Agosto 2013  /  Nessun commento

SandroCampagnaBARCELLONA 2013. “Contro il Montenegro servirà la migliore Italia”, sono le parole della vigilia del commissario tecnico del Settebello Sandro Campagna, “Il Montenegro ha eliminato la Serbia, tra le favorite per il titolo, e ha una serie di soluzioni offensive temibili e difficili da controllare. Sono potenti e ricchi di invididualità. Già ieri mattina abbiamo provato in allenamento qualche accorgimento per limitare la loro linea di tiro. Non c’è il centroboa Zlokovic ma ne hanno compensato l’assenza con i fratelli Janovic ed Ivovic, tra i migliori tiratori dal perimetro. La squadra ha un’età media al top della maturità sportiva e ha raccolto poco rispetto alle previsioni. Quindi hanno fame di successi. Dopo l’indipendenza – conclude Campagna – il Montenegro ha vinto il campionato europeo a Malaga nel 2008 ed è arrivato al quarto posto alle Olimpiadi di Londra suicidandosi in una partita contro la Serbia che vincevano con tre gol di scarto. La squadra c’è ed è forte. Merita di essere tra le prime quattro squadre al mondo. Ma noi siamo l’Italia. Campioni del monco e vice campioni olimpici. Giochiamo sempre per vincere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. Il numero cinque fa pensare in questa domenica azzurra. Cinque come le Olimpiadi di Tania Cagnotto che, alla quinta Fiamma, vince un argento e un bronzo e chiude lì. La bolzanina ha insegnato a tutti una cosa: ci può essere un modo di interpretare l’appuntamento olimpico. Con serenità, con la serenità di chi sa […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →