Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Notizie  >  Articolo corrente

EuroVolley Maschile:
le scelte di Berruto

Di   /  14 Settembre 2013  /  Nessun commento

Foto: FIVB.org

Foto: FIVB.org

PALLAVOLO (Roma). Ultimo giorno di lavoro al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma per la Nazionale Maschile che domani mattina partira’ per la Germania dove completerà la sua preparazione prima dell’inizio dei Campionati Europei che si svolgeranno in Polonia e Danimarca dal 20 al 29 settembre. Mauro Berruto ha scelto i quattordici atleti che prenderanno parte alla manifestazione escludendo Giulio Sabbi. Il gruppo, composto da otto esordienti nella rassegna continentale, è il seguente: Rossini, Giovi, Saitta, Travica, Kovar, Savani, Parodi, Lanza, Zaytsev, Vettori, Birarelli, Beretta, Piano e Mazzone.

“Si chiude un ciclo di lavoro che mi ha ampiamente soddisfatto perché abbiamo fatto tutto ciò che ci eravamo prefissati nel momento in cui avevamo programmato la seconda parte della stagione – ha dichiarato il CT Berruto -. Credo sia doveroso ringraziare i quindici ragazzi che si sono allenati con intensità e qualità dimostrandomi la volontà di guadagnarsi un posto, ma purtroppo il mio compito è anche quello di fare delle scelte e ho deciso di escludere Giulio che avevo richiamato alla ripresa del lavoro ad inizio agosto per ciò che aveva fatto durante i Giochi del Mediterraneo”. Berruto poi prosegue: “Ho ringraziato Sabbi per la grande professionalità dimostrata, è un atleta che fa parte del gruppo e ovviamente verrà preso in considerazione per le successive manifestazioni. La scelta è ricaduta su di lui perché nel ruolo di schiacciatore–opposto, che considero unico, siamo messi bene. Nella mia concezione di pallavolo l’intercambiabilità di ruoli è un fattore determinate e i ragazzi fino ad ora utilizzati mi hanno sempre garantito un ampio ventaglio di soluzioni con un ottimo rendimento, proprio come successo nella finale per il bronzo della World League quando lo spostamento di Zaytsev in posto 4 e l’inserimento di Vettori non alterò gli equilibri della squadra”.

Domani la Nazionale partirà alle ore 12 con un volo per Lipsia da dove raggiungerà Dessau. Nella città della Sassonia-Anhalt gli azzurri disputeranno due gare amichevoli lunedì e martedì alle ore 19 contro i padroni di casa, formazione che Savani e compagni hanno già affrontato all’inizio del loro lungo cammino nella World League quando collezionarono due successi (3-0 a Modena, 3-2 a Torino). Mercoledì poi lo spostamento a Odense dove venerdì 20 l’Italia esordirà contro i padroni di casa.

 

Fonte: Federvolley

About

Manager di una multinazionale, da quasi 50 anni guardo allo sport con gli occhi sognanti dell'eterno ragazzo. Negli ultimi anni, fulminato dall'aria olimpica respirata nella mia Torino, ho narrato lo sport a cinque cerchi, quello che raramente trova spazio nei media tradizionali. Non disdegno divagazioni nel calcio, mettendo da parte l'anima tifosa, che può ancora regalare storie eccezionali da narrare a modo mio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. Il numero cinque fa pensare in questa domenica azzurra. Cinque come le Olimpiadi di Tania Cagnotto che, alla quinta Fiamma, vince un argento e un bronzo e chiude lì. La bolzanina ha insegnato a tutti una cosa: ci può essere un modo di interpretare l’appuntamento olimpico. Con serenità, con la serenità di chi sa […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →