Caricamento...
Sei qui:  Home  >  Notizie  >  Articolo corrente

Nadal sarà a Rio 2016
“Il polso è migliorato”

Di   /  29 Giugno 2016  /  Nessun commento

Rafael Nadal

Nadal in campo

TENNIS. Pericolo scampato. Rafael Nadal sarà ai nastri di partenza dell’Olimpiade di Rio de Janeiro il prossimo 5 agosto e potrà così rivestire anche il ruolo di Portabandiera della delegazione spagnola, messo in dubbio dall’infortunio che lo ha portato a saltare il suo appuntamento preferito, quel torneo di Wimbledon sui aveva dato forfait lo scorso 27 maggio. Il maiorchino ha incontrato i media nel corso del galà per la borsa di studio Podium Telefonica di cui è ambasciatore e ha rilasciato dichiarazioni rassicuranti circa il suo problema al polso. “E’ stato un infortunio quantomai inopportuno – ha detto – perché le cose in quel momento andavano bene. Il polso, tuttavia, migliora e quindi ho deciso di dirvi che ci sarò e  questo e’ l’importante, per godere appieno di tale opportunità, ma non so quale sarà il mio livello di tennis. Ricordo, tuttavia, che la rinuncia a Londra, per me, è stata un momento difficilissimo, mentre a Pechino ho passato due settimane incredibili”. In Cina, infatti, si laureò campione olimpico. In Brasile sarà al via del singolo, del doppio e del doppio misto con la Muguruza (con ottime chance di medaglia): “

About

Di professione #sharindaddy, racconto storie da 30 anni. Ho un futuro dietro le spalle fatto di un Mondiale e due Olimpiadi, ma anche di esperienze giornalistiche in ogni tipo di medium (oh, è latino, mi raccomando). Amo il calcio, quello vero, ma da quando ho visto la fiamma olimpica non mi sono più riavuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. Il numero cinque fa pensare in questa domenica azzurra. Cinque come le Olimpiadi di Tania Cagnotto che, alla quinta Fiamma, vince un argento e un bronzo e chiude lì. La bolzanina ha insegnato a tutti una cosa: ci può essere un modo di interpretare l’appuntamento olimpico. Con serenità, con la serenità di chi sa […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →