Caricamento...
Sei qui:  Home  >  CERCHI E PALAZZI  >  Articolo corrente

Tokyo 2020: con 60 voti è stata una vittoria larghissima

Di   /  7 Settembre 2013  /  Nessun commento

CERCHI E PALAZZI (Buenos Aires). Servivano 48 voti al primo turno e la maggioranza nel voto finale per assicurarsi l’organizzazione dei Giochi della XXXI Olimpiade e alla fine la vittoria di Tokyo è stata larghissima come fu quella di Rio quattro anni fa. Allora la candidatura brasiliana raccolse 66 voti contro i 32 di Madrid, oggi la capitale giapponese ha incassato 60 voti contro i 36 di Istanbul mentre otto anni fa Londra si impose su Parigi per soli 4 voti.

Dall’analisi del voto si osserva come in gran parte i voti di Madrid, una volta che la capitale spagnola è stata eliminata, si sono riversati su Tokyo che è cresciuta di 18 consensi tra il primo e il secondo turno mentre Istanbul ha visto aumentare di solo 10 voti il suo salvadanaio, probabilmente arrivati dai membri extraeuropei con qualche ambizione olimpica per il 2024.

 

Primo turno (94 voti)

Tokyo: 42
Madrid: 26
Istanbul: 26

Ballottaggio (94 voti)

Istanbul: 49
Madrid: 45 (eliminata)

Voto finale (96 voti, 1 astenuto)

Tokyo: 60
Istanbul: 36

About

Manager di una multinazionale, da quasi 50 anni guardo allo sport con gli occhi sognanti dell'eterno ragazzo. Negli ultimi anni, fulminato dall'aria olimpica respirata nella mia Torino, ho narrato lo sport a cinque cerchi, quello che raramente trova spazio nei media tradizionali. Non disdegno divagazioni nel calcio, mettendo da parte l'anima tifosa, che può ancora regalare storie eccezionali da narrare a modo mio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Punto

    .....................................................

    21 Agosto 2016 12:35
    Il bilancio è positivo, ma manca il sistema

    MILANO. Il numero cinque fa pensare in questa domenica azzurra. Cinque come le Olimpiadi di Tania Cagnotto che, alla quinta Fiamma, vince un argento e un bronzo e chiude lì. La bolzanina ha insegnato a tutti una cosa: ci può essere un modo di interpretare l’appuntamento olimpico. Con serenità, con la serenità di chi sa […]

  • Facebook

  • Pubblicità

  • Pubblicità

Potrebbe interessarti...

I numeri di un’Olimpiade finta: 312, 45 e 10

Leggi... →