Autore: Salvatore Riggio

C’è una tendenza preoccupante per quanto riguarda i nostri giocatori. Non solo quella che sono pochi gli italiani titolari nei top club della serie A e ancora meno quelli nel settore giovanile, e tutto questo riduce notevolmente il bacino di scelta per il ct Luciano Spalletti, ma anche quella che riguarda la presenza dei nostri calciatori nei quattro principali campionati europei. Insomma, anno dopo anno i nostri sono sempre meno. Inghilterra, Francia e Germania hanno accolto quest’anno soltanto 13 eleggibili per le Nazionali azzurre, la Spagna addirittura è a zero. Si tratta del dato più basso del decennio. Nel 2015…

Read More

Una questione del genere, si sapeva già fin da quando è divampata, non poteva finire in campo. Non è un’azione qualunque o un insulto qualunque. Si sta parlando del caso che in queste ore sta scuotendo il nostro calcio: il presunto insulto razzista di Francesco Acerbi a Juan Jesus durante la gara tra Inter e Napoli di domenica, a San Siro, terminata 1-1 con il gol del pareggio poi firmato proprio dal difensore brasiliano (tra l’altro, ex nerazzurro). È il minuto 60: l’Inter è in vantaggio 1-0 grazie al gol di Darmian nel primo tempo, i due si battibeccano e…

Read More

È successo tutto all’improvviso, domenica pomeriggio, qualche ora prima del match tra Atalanta e Fiorentina e la gara è stata rinviata a data da destinarsi. Joe Barone, direttore generale del club viola, 58 anni, si è sentito male e si è accasciato per un infarto. È stato trasportato in elicottero all’Ospedale San Raffaele di Milano e lì fuori si sono riuniti tutti: giocatori, dirigenti, l’ad della Lega serie A Luigi De Siervo, la moglie e poi sono arrivati i quattro figli dagli Stati Uniti. Le condizioni sono stabili, ma molto gravi. La situazione è critica e le sue “funzioni vitali…

Read More

Prima o poi sarebbe dovuto accadere. Così Jannik Sinner, nella semifinale di Indian Wells, primo Masters 1000 della stagione, è stato sconfitto da Carlos Alcaraz in tre set. Lo spagnolo ha difeso la seconda posizione del ranking Atp e frenato la corsa dell’azzurro, arrivato nel frattempo a 19 vittorie di fila. Adesso gli scontri diretti sono 4-4, ma quella che è nata in California è una rivalità che accenderà, ed è quello che si augurano tutti, il mondo del tennis nel prossimo decennio. Fin da subito a Miami, torneo che inizierà mercoledì 20 marzo e finirà domenica 31 marzo e…

Read More

Oliver Bearman ha stupito il mondo dei motori con il suo debutto, nello scorso weekend, per sostituire Carlos Sainz in Ferrari nel Gran Premio dell’Arabia Saudita. A soli 18 anni è arrivato settimo davanti a piloti come Lando Norris e Lewis Hamilton (che sarà dal 2025 il compagno di squadra nella Rossa di Charles Leclerc), guidando come un veterano. A dimostrazione che il futuro può essere tutto suo, di questo ragazzo britannico sorridente e ambizioso. Non ci sarà in Australia (22-24 marzo), ma intanto ha rubato la scena e ha scritto un piccolo pezzo di storia Ferrari. Adesso lo conoscono…

Read More

Jannik Sinner vuole la semifinale. È l’obiettivo minimo per questo primo Masters 1000, a Indian Wells, in California. Se sfiderà davvero lo spagnolo Carlos Alcaraz sarà soltanto il tempo a dirlo. Anche perché l’azzurro deve eliminare il ceco Jiri Lehecka, mentre lo spagnolo dovrà avere la meglio contro il tedesco Alexander Zverev. Quello di Sinner è un avversario da non sottovalutare: ha eliminato il russo Andrey Rublev (6-4, 6-4) e il greco Stefanos Tsitsipas (6-2, 6-4). Ma l’azzurro, arrivato a quota 18 vittorie di fila, ha come obiettivo quello di migliorare sempre di più: “Servo più forte, con il lavoro…

Read More

Quella di martedì 12 marzo non è stata una giornata meravigliosa per il Milan. La guardia di finanza, infatti, ha perquisito la sede del club e sono stati sequestrati documenti ed effettuate copie di dati in pc e telefoni. Ed è ormai noto a tutti che sono al vaglio degli inquirenti le posizioni di Giorgio Furlani, ad del club dal 2022, e Ivan Gazidis che ha ricoperto la carica tra il 2018 e il 2022. Qual è il reato contestato? L’ipotesi di reato è ostacolo all’attività di vigilanza da parte della Federcalcio in merito alla comunicazione della titolarità effettiva della…

Read More

È stato un weekend nero, anzi nerissimo, quello appena vissuto da Roberto D’Aversa, ormai ex tecnico del Lecce. Il club giallorosso lo ha esonerato nella mattinata dell’11 marzo al termine di una notte di pensieri e riflessioni per quanto accaduto allo stadio Via del Mare dopo il match tra i pugliesi e il Verona, vinto dai gialloblù per 1-0, L’annuncio ufficiale, di una decisione apparsa ineluttabile fin dal primo momento della testata di D’Aversa a Henry, con l’attaccante del Verona crollato a terra. Oltre che la violazione di valori fondamentali nel mondo dello sport, la dirigenza del Lecce gli ha…

Read More

A volte i sogni si avverano, i miracoli si realizzano, il mondo si capovolge dando una sensazione di felicità immensa. È un attimo soltanto di un’esistenza intera. Ed è quello che ha provato Luca Nardi, 20 anni di Pesaro (21 anni il 6 agosto), numero 123 al mondo (esatto, 123!), quando ha battuto Novak Djokovic, il re del tennis, nel Masters 1000 a Indian Wells. La California è stata teatro di una delle più grandi imprese del tennis nell’ultimo decennio. Tenendo conto che il campione serbo non perdeva da 16 anni contro un avversario che non fa parte della top…

Read More

Adesso sono gli altri a temere la nuova Italia del rugby. Con una meta alla volta gli azzurri hanno compiuto una grande impresa all’Olimpico battendo in rimonta la Scozia (31-29). Un successo meraviglioso, il primo in casa dopo 11 anni di astinenza. Il Sei Nazioni 2024 se non è il miglior torneo di sempre nella storia dell’Italrugby, poco ci manca. Dopo la sconfitta di misura con l’Inghilterra e lo storico pareggio, con rimpianti, in Francia, gli azzurri hanno fatto finalmente bottino pieno. Contro gli Highlanders era il terzo scontro in 12 mesi: dopo aver perso a tempo scaduto sia nel…

Read More

Per Jannik Sinner a Indian Wells adesso c’è Ben Shelton. Lo statunitense, 21 anni, ha battuto in tre set 7-6, 3-6, 7-6 l’argentino Cerundulo e sarà lui ad affrontare martedì 12 marzo l’azzurro agli ottavi del primo Masters 1000 della stagione. È un figlio d’arte perché suo padre, Bryan, è stato numero 55 del mondo. Il figlio, Ben appunto, occupa attualmente la 16° posizione del ranking. È alto 1,93 metri (con 88 chili di muscoli) e nel suo curriculum vanta una semifinale agli US Open 2023 e un quarto di finale agli Australian Open 2023. Ha vinto il 500 di…

Read More

Il Real Madrid si sarà anche qualificato ai quarti di Champions, deludendo contro il Lipsia (1-1 al Santiago Bernabeu dopo l’1-0 dell’andata), ma in casa Blancos tiene banco ancora la questione di Carlo Ancelotti, tecnico delle Merengues. Il Governo spagnolo ha chiesto quattro anni e nove mesi per lui, accusandolo di frode fiscale: “Questa è una storia vecchia. Sono sicuro di essere innocente e poi la multa l’ho già pagata. L’unico mio vero problema è quando la squadra gioca così”, ha risposto l’allenatore di Reggiolo nel post gara della massima competizione continentale. Ma non è l’unico ad aver avuto problemi…

Read More

Si è già divertito al primo turno dell’Indian Wells, il primo Master 1000 della stagione, battendo in due set lo statunitense Marcos Giron (6-3, 7-5). Adesso l’australiano Thanasi Kokkinakis sfiderà nientepopodimeno che Jannik Sinner. Il meglio che c’è, in questo momento, in circolazione sul pianeta tennis. Lasciando perdere l’impresa di fine 2023, quando ha riportato in Italia una Coppa Davis che mancava dal trionfo a Santiago del Cile nel 1976, l’azzurro ha vinto agli Australian Open (primo italiano a farlo), l’Atp di Rotterdam ed è salito al terzo posto nel ranking. E così in alto un italiano non c’era mai…

Read More

Sembra non avere pensieri Carlo Ancelotti, tecnico del Real Madrid, ma sta di fatto che la Procura di Madrid ha chiesto quattro anni e nove mesi di carcere per l’allenatore ex Milan, accusato di evasione fiscale. Secondo la Fiscalia, Ancelotti avrebbe evaso circa un milione, dai proventi per i diritti di immagine, nel periodo 2014-2015. Ma cosa è accaduto? L’accusa sostiene nella denuncia che Ancelotti avrebbe firmato il 4 luglio 2013 un contratto di lavoro come allenatore del Real Madrid per il periodo compreso tra luglio 2013 e il 30 giugno. 2016 “precisando nella retribuzione per tale periodo, oltre alla…

Read More

È stato uno dei più grandi fuoriclasse del calcio inglese e non solo, ma ha avuto una vita troppo spericolata. Il suo nome è noto a tutti: Paul Gascoigne. In Italia ha giocato nella Lazio nel triennio1992-1995 ed è stato in diverse occasioni a un passo dal baratro. Ha lottato contro la morte e oggi a quasi 57 anni, che compirà il 27 maggio, ripercorre le tappe della sua vita. Il titolo del documentario è esplicativo: “Gazza vs Paul”. Proprio a sottolineare la lotta interiore dell’ex centrocampista. Ma i demoni ci sono sempre: “Continuo a combattere contro l’alcolismo frequentando gli…

Read More

Scoppia un altro scandalo in F1. Il presidente della FIA, Mohammed Ben Sulayem, è finito sotto inchiesta per una presunta interferenza sul risultato di una gara. A dare la notizia era stata la Bbc: il massimo dirigente avrebbe esercitato la propria influenza per annullare una penalità inflitta a Fernando Alonso (Aston Martin) in occasione del Gran Premio dell’Arabia Saudita del 2023. Ed ecco, infatti, che sul dossier finito sul tavolo del comitato etico c’è tutta la ricostruzione di quell’episodio. Una vicenda che adesso fa tremare il mondo della F1, proprio all’inizio della nuova stagione. Nello scorso weekend si è corso in…

Read More

Dopo i trionfi nei primi due tornei stagionali (su due giocati), torna in campo Jannik Sinner. Lo fa nel primo Masters 1000 dell’anno, all’Indian Wells, in California. Nella classifica live sul sito Atp l’azzurro, che ha appena conquistato il gradino più basso del podio nel ranking (mai un italiano era stato così in alto nella storia del tennis), è già virtualmente il numero 2 al mondo alle spalle di Novak Djokovic. Però, per diventarlo davvero dovrà fare più punti di Carlos Alcaraz e il sorteggio li ha messi contro in semifinale (se entrambi, ovvio, dovessero arrivarci), con Djokovic (1) e…

Read More

“Dobbiamo abituarci a giocare senza Mbappé”. È bastata questa frase, pronunciata dal tecnico del Psg Luis Enrique, per far divampare il caso Kylian sotto l’ombra della Torre Eiffel. I fatti sono noti e stranoti: il fuoriclasse francese da 1° luglio sarà un giocatore del Real Madrid. Va in Spagna dopo sette anni a Parigi – era sbarcato nel 2017 e pagato 180 milioni di euro (nella stessa estate arrivò Neymar, pagato 222 milioni di euro, tuttora un record per i trasferimenti) – per indossare la casacca dei Blancos. E lo a fa parametro zero con un super bonus alla firma…

Read More