Autore: Marco Corradi

Marco Corradi

31 anni, laureato in Lettere Moderne e giornalista pubblicista dal 2019. Sono un grande appassionato di calcio e ciclismo, ma anche un divoratore di serie TV e libri gialli. Donato Carrisi è il mio scrittore preferito, i giochi manageriali la mia droga. Sono un grande sportivo da divano e mi diletto in carriere impossibili su Football Manager. Mi trovate anche su "L'Interista" e "Azzurri di Gloria"

Un sogno che è sfumato: battendo il Canada l’Italia avrebbe potuto spezzare la maledizione in Coppa Davis, con la finale che manca dal 1998 e un’unica vittoria datata 1978 (Panatta e Bertolucci), ma gli azzurri sono stati eliminati a un soffio dall’impresa. La nostra analisi. Ital-Tennis, esiste una maledizione in Coppa Davis? Un deja-vu. Nel weekend l’Italia ha vissuto l’ennesimo weekend sfortunato in Coppa Davis, con l’infortunio di Bolelli a spezzare la solidissima coppia del doppio con Fognini e costringere Volandri a schierare un Berrettini al 30%: è nata (anche) così la vittoria del Canada, che poi ha alzato il…

Read More

Nella giornata di ieri ha sorpreso, chiudendo 18a nello slalom di Killington, ed è uno dei volti nuovi in una disciplina che non sorride storicamente all’Italia al femminile: ecco il profilo di Marta Rossetti, talentuosa sciatrice bresciana.  Chi è Marta Rossetti: la carriera della sciatrice Dal bresciano ai sogni in Coppa del Mondo. Marta Rossetti, interessante slalomista italiana, è uno dei volti nuovi del nostro sci. Nata nel 1999 a Salò e originaria della piccola Puegnago del Garda (poco più di 3mila abitanti), l’atleta azzurra inizialmente si è divisa tra lo sci e l’atletica leggera, prima di dedicarsi totalmente alle…

Read More

Arriva l’inverno e torna il curling, lo sport che ha fatto innamorare gli italiani durante le Olimpiadi invernali di Pechino 2022, grazie all’oro di Amos Mosaner e Sofia Constantini nel doppio misto. In questo momento sono in corso gli Europei, con Retornaz e compagni in corsa per il bronzo, e dunque quale momento migliore per andare a riscoprire questo sport? Curling, tutto sul regolamento Il curling nasce in Scozia, addirittura nel Cinquecento. Uno sport di lunghissima tradizione che l’Italia scopre negli anni Venti del Novecento grazie ad alcuni turisti inglesi, impegnati in lunghe partite a Cortina, e che dagli anni…

Read More

Dal Dopoguerra ad oggi, nessuna nazionale è riuscita nel bis Olimpiadi-Mondiali: solo Italia e Uruguay vantano questo record, in un periodo in cui però ai Giochi venivano schierate (a parte rari casi) le nazionali maggiori. Riuscirà il Brasile a sfatare il tabù? Mondiali di calcio, esiste una “maledizione” olimpica? Vincere Olimpiadi e Mondiali rappresenta il sogno di ogni sportivo, e spesso accade, ma c’è un’eccezione. Nel calcio, infatti, questa impresa sembra impossibile. In parte per le restrittive norme sul calcio ai Giochi, che consentono di schierare solo U23 più tre fuoriquota, in parte per quella che sembra essere un’autentica maledizione…

Read More

Innovativa iniziativa con protagonisti i migliori climber europei: il fresco campione d’Italia, insieme al fenomeno della Repubblica Ceca e alla numero 1 azzurra, ha chiodato una nuova via in Trentino. Arrampicata, una nuova via in Trentino: il progetto di Stefano Ghisolfi, Adam Ondra e Laura Rogora Un trio di fenomenali climber tutti insieme per far nascere una nuova via di arrampicata. E’ il progetto firmato da Stefano Ghisolfi, fresco vincitore del Campionato Italiano, Adam Ondra, fenomeno della Repubblica Ceca autore di svariate imprese in carriera, e Laura Rogora, numero 1 dell’arrampicata azzurra al femminile. Il risultato è stata la creazione…

Read More

L’Italia inizia a pensare a come valorizzare le possibili stelle che saranno destinate a brillare nelle Olimpiadi invernali casalinghe di Milano-Cortina 2026. Una di queste è senza dubbio Daniel Grassl, talentuoso pattinatore di figura altoatesino che ha fornito una buona impressione nelle Olimpiadi di Pechino 2022. Andiamo a conoscerlo meglio. Chi è Daniel Grassl? La carriera del giovane pattinatore Chi lo conosce, lo descrive come il miglior talento italiano dai tempi di Carolina Kostner. Daniel Grassl, altoatesino come l’olimpionica, sa emozionare e ottenere grandi risultati sul ghiaccio. Nato a Merano nel 2002, il 20enne inizia a pattinare in tenerissima età,…

Read More

Il badminton è senza dubbio una delle discipline più curiose e indecifrabili del panorama olimpico. Scopriamo insieme la storia, il regolamento e l’attrezzatura necessaria per praticare questo sport. Dall’India all’Occidente: la storia del badminton Dall’India all’Europa, il passo è stato breve per il badminton, sport dalle radici in realtà antichissime. In Asia veniva praticato da secoli, prima di essere scoperto da alcuni ufficiali inglesi di stanza nelle Indie ed esportato in Europa, dove pian piano si è conquistato un nutrito seguito. Il nome badminton deriva, secondo le fonti, dal castello in cui venne praticato per la prima volta nel Vecchio…

Read More

Sognano e marcano punti su punti i due italiani in NBA. Le aspettative per Paolo Banchero, prima scelta degli Orlando Magic nel Draft 2022, erano altissime. Così come quelle del pubblico italiano per Simone Fontecchio (Utah Jazz) dopo le strepitose prestazioni negli Europei di basket. Per ora, entrambi stanno ripagando le attese, con Banchero titolarissimo e Fontecchio che ha segnato 13pti in 15′ con la formazione di Salt Lake City. Andiamo ad analizzare nel dettaglio la loro prima settimana NBA. Quasi 23pti di media e il sogno-Nazionale: il debutto di Paolo Banchero Le aspettative su Paolo Banchero, come dicevamo, erano…

Read More

La stagione del ciclismo si è appena conclusa con le imprese di Pippo Ganna, autore del nuovo record dell’ora (56.792km) e vincitore dell’oro nell’inseguimento individuale con tanto di primato mondiale (3.59.636), ma è già tempo di pensare all’anno prossimo. In particolare, nella serata di ieri è stato presentato il percorso del Giro d’Italia 2023. Andiamolo ad analizzare nel dettaglio. L’Abruzzo e il Gran Sasso: la prima settimana del Giro 2023 Sarà l’Abruzzo ad ospitare la partenza del Giro d’Italia. Si parte il 6 maggio da Fossacesia, per arrivare a Ortona dopo una cronometro di 18.4km, completamente piatta fino all’ultimo km…

Read More

L’Italia avrà un nuovo portacolori in NBA: nella notte italiana, e nel loro Media Day, gli Utah Jazz hanno infatti presentato Simone Fontecchio. L’azzurro, reduce da uno strepitoso Europeo, sbarca dunque in NBA e diventa l’ennesimo italiano nel torneo americano, l’università del basket. Andiamo a ripercorrere la sua storia, e a ricordare tutti gli azzurri nel massimo torneo cestistico. Simone Fontecchio, un talento incompreso (in Italia) Simone Fontecchio è stato il volto dell’Italia che ha stupito tutti negli Europei di basket, eliminando la Serbia negli ottavi ed arrivando a due tiri liberi dalla semifinale, prima della rimonta e vittoria francese…

Read More

Ci sono sportivi che segnano un’epoca, a suon di vittorie e record, ed altri che segnano un’intera disciplina. Chris Hoy rientra sicuramente nella seconda categoria, perchè il suo nome è scolpito nella storia del ciclismo su pista. Andiamo a conoscere meglio lo scozzese, dominatore in lungo e in largo nei velodromi. Da Edinburgo, al dominio su pista: chi è Chris Hoy Chris Hoy nasce a Edinburgo nel 1976, e il suo amore per la bicicletta ha una causa scatenante “cinematografica”. Come molti di quella generazione, scopre le due ruote grazie al film ET e si fa comprare la prima bici,…

Read More

La stagione del ciclismo sta per concludersi. I Mondiali di Wollongong e il Giro di Lombardia andranno a far calare il sipario su un 2022 ricco di emozioni e colpi di scena, facendo iniziare l’avvicinamento al prossimo anno.  Un’annata che verrà scandita dai consueti appuntamenti del mondo della bicicletta, tra classiche monumento e corse da ricordare. Andiamoli a scoprire insieme. Le classiche monumento: cinque corse da sogno Ogni corridore in attività sogna di vincere almeno una delle cinque classiche monumento, le corse che cambiano una carriera. Un periodo, quello delle classiche, che inizia a metà marzo con la Milano-Sanremo: durissima…

Read More

La stagione di Filippo Ganna, sin qui, è stato inferiore alle attese. Il campione del mondo a cronometro ha vinto solo sei corse ed ha mancato uno dei grandi obiettivi stagionali, arrivando terzo nella crono degli Europei. In più, ha vissuto un Tour de France anonimo (saltando il Giro, scelta discussa) in un’INEOS votata completamente ai tre capitani, arrivata sul podio col sempreverde Geraint Thomas. Pippo potrà però rifarsi in un mese decisamente intenso, che lo metterà di fronte a due sfide importanti. Filippo Ganna, la rinascita parte dai Mondiali? Il periodo di fuoco di Filippo Ganna, fresco di rinnovo…

Read More

Da Sassari con furore: Marco Spissu ha letteralmente fatto impazzire l’Italia sportiva nella giornata ieri, scandita dal trionfo mondiale del volley e dall’impresa dell’Italbasket contro la Serbia (94-86) negli ottavi degli Europei. Il playmaker, uomo voluto e scelto da Pozzecco, ha siglato 22 punti in una serata storica: sei triple, fase difensiva perfetta e personalità da veterano, per un ragazzo che era stato fortemente criticato nelle ultime sfide ed è stato eletto MVP del match davanti a Melli e Fontecchio. Ma chi è Marco Spissu, il playmaker che ha fatto innamorare l’Italia? Chi è Marco Spissu, il playmaker del sogno…

Read More

La settimana appena conclusa, oltre ad aver portato in trionfo l’Italia sportiva tra volley (campioni del mondo) e basket (eliminata la Serbia), ha messo in luce due giovani e vincenti talenti Under-21. Carlos Alcaraz ha conquistato gli US Open, sconfiggendo Casper Ruud dopo aver eliminato Jannik Sinner in un’estenuante semifinale, ed è il nuovo numero uno del ranking ATP.  Remco Evenepoel ha invece completato la sua consacrazione, vincendo una Vuelta dominata sin dalle fasi iniziali e dalle prime salite a 22 anni e 7 mesi. Ma chi sono i volti nuovi dello sport? Chi è Carlos Alcaraz, il nuovo numero…

Read More

Le  Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026 porteranno con sè delle novità, riguardanti innanzitutto il numero delle gare: per consentire la parità di genere, molte discipline che sin qui non avevano avuto la prova al femminile, la inseriranno nei prossimi Giochi. E proprio in una di queste, la combinata nordica, l’Italia potrebbe una grande chance di medaglia con un giovane talento: stiamo parlando di Annika Sieff, combinatista classe 2003. Chi è Annika Sieff, talento della combinata nordica Originaria di Varena (843 abitanti), ma nata a Cavalese nel 2003, Annika Sieff inizia a gareggiare nel circuito FIS a soli tredici anni. I…

Read More

Il taekwondo ha debuttato alle Olimpiadi, come sport dimostrativo, ai Giochi di Seoul 1988 e Barcellona 1992, salvo poi essere inserito come disciplina a tutti gli effetti a Sydney 2000. Uno sport, quello nato in Corea del Sud, che ha regalato grandi soddisfazioni all’Italia: due ori, un argento e un bronzo, con le vittorie di Carlo Molfetta e Vito dell’Aquila. Andiamo a scoprire insieme le regole di questa disciplina. Taekwondo, il regolamento della disciplina olimpica Il taekwondo nasce in Corea del Sud tra gli anni Quaranta e Cinquanta, e il suo nome è composto dalle sillabe tae (“colpire coi piedi”),…

Read More

Andare in bicicletta può sembrare a prima vista molto semplice: si indossa la classica tutina aderente che vediamo nei campioni che svettano nelle grandi corse a tappe e via, si parte. Ma in realtà servono vari accorgimenti tecnici per evitare imprevisti e/o malanni dovuti alle intemperie e al caldo estivo. Andiamoli a scoprire assieme. Cosa serve per andare in bicicletta: l’abbigliamento Partiamo innanzitutto dalle basi: il vero appassionato delle biciclette non si separa mai dalla sua divisa aderente, che spesso ad imitare quella dei ciclisti impegnati nei grandi giri e nelle classiche di primavera. Una maglietta che dev’essere traspirante, per…

Read More

Benedetta Pilato, classe 2005, già incanta e conquista medaglie a raffica nel gotha del nuoto mondiale, e presto (si spera) l’Italia potrebbe accogliere un altro enfant prodige. Stiamo parlando di Lorenzo Galossi, stileliberista dall’enorme potenziale che si è già messo in luce agli Assoluti e in Nazionale. Un gioiello, il classe 2006, che potrebbe essere uno dei volti dell’Italia alle Olimpiadi di Parigi 2024. Andiamo a conoscerlo meglio. Chi è Lorenzo Galossi? La carriera del giovane nuotatore Chi lo conosce, lo descrive come un predestinato. Lorenzo Galossi, romano de Roma, ha solo 16 anni, ma ha già bruciato le tappe…

Read More

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta dei prossimi talenti a cinque cerchi, e quest’oggi ci occupiamo dello sci alpino. Federica Brignone, Sofia Goggia, Marta Bassino e Dominik Paris ci hanno regalato grandi soddisfazioni e ce ne regaleranno tante altre, ma alle loro spalle c’è un movimento che prova a produrre nuovi gioielli in vista delle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026. Dopo tante promesse che non sono riuscite a confermarsi a livello internazionale, l’Italia spera nel suo maggior talento: stiamo parlando di Giovanni Franzoni, atleta polivalente che si è già messo in luce in un 2021/22 da ricordare. Chi è Giovanni…

Read More